HOME / MODALITA' DIAGNOSTICHE - ESAMI / DENSITOMETRIA DEXA / Cos'è la Densitometria DEXA

Cos'è la Densitometria DEXA

La Densitometria DEXA è un esame radiologico non invasivo utilizzato per misurare la densità minerale ossea ed eventualmente la composizione corporea; rappresenta l’evoluzione della MOC (Mineralometria Ossea Computerizzata). E’ basata sulla tecnologia DEXA (acronimo di Dual-Energy X-ray Absorptiometry) e consiste nell'esporre una parte del corpo ad una ridottissima dose di radiazioni ionizzanti per produrre immagini dell’osso e calcolare la densità del calcio.

La Densitometria ossea permette di scoprire se una persona è affetta da osteoporosi e stabilirne il livello di gravità; può inoltre quantificare il rischio futuro di eventuali microfratture vertebrali o fratture femorali ed aiuta a valutare l'efficacia delle terapie intraprese.
Viene generalmente eseguita sulla colonna vertebrale lombare e a livello femorale.

Lo studio può essere esteso alla colonna vertebrale dorsale per analizzare la morfometria delle vertebre nel sospetto di cedimenti dei corpi vertebrali da osteoporosi (Morfometria ossea).

Per specifiche necessità cliniche, quali lo studio dell’accrescimento osseo nei bambini oppure l’analisi della composizione corporea (massa ossea – massa grassa – massa muscolare) negli adulti l’esame può essere esteso all’intero volume corporeo (Body composition).